Regina Schrecker è entrata a far parte del Consiglio Internazionale d’Onore (International Honour Committee) della Fondazione Adkins Chiti – Donne in Musica, in riconoscimento del suo “lungo, grande ed importante lavoro nella moda e come creatrice a favore delle donne”. La Fondazione Donne in Musica, nata nel 1978 a Fiuggi, fa parte dell’International Music Council dell’Unesco e dell’European Music Council.

La Fondazione “è riconosciuta in tutto il mondo per la diversità di progetti musicali innovativi: festival, rassegne, convegni, mostre, presentazioni di musica nuova e ricerca musicologica. Per il Giubileo (con Logo del Vaticano) abbiamo presentato la più grande serie di concerti di musica sacra.

Collaboriamo con la Regione Lazio, con il Comune di Roma e con la Comunità Europea. Abbiamo prodotto serie televisive e radiofoniche e programmato la musica di oltre 1,000 compositrici di 54 paesi diversi.

Commissioniamo circa 18 lavori nuovi ogni anno. Il documento dal titolo Dichiarazione delle Donne in Musica è sottoscritto da tutti i membri della nostra Rete.
Lavoriamo con le istituzioni italiane, la Comunità Europea e con i Ministeri per la Cultura in molti paesi per riconoscere il contributo delle donne, alla cultura ed allo sviluppo, per assicurare la loro partecipazione nella formulazione ed implementazione di politiche culturali, e per assicurare l’accesso a posti decisionali nel mondo della cultura e dello spettacolo.

La Rete (associazioni per le donne in musica, compositrici, musiciste, musicologhe, docenti, interpreti) si è sviluppata in 115 paesi ed esistono 59 associazioni per le donne in musica.
La nostra Biblioteca contiene: partiture, libri, microfilm, registrazioni, quadri e litografie.(più di 28 mila documenti)”.
www.donneinmusica.org

img_7012